SAFE CHECK-IN

COSA È SAFE CHECK-IN??

Immaginate che tutti gli autisti di camion al loro arrivo possano stabilire una comunicazione digitale con gli operatori di tutte le sedi logistiche e che tutti i loro messaggi siano tradotti automaticamente nella propria lingua del mittente.

Ora tutto questo è possibile ed è molto facile con l’applicazione SAFE CHECK-IN.

COME FUNZIONA SAFE CHECK-IN?

Per gli operatori delle sedi logistiche

  • L’operatore del sito crea innanzitutto le sue sedi logistiche presso SAFE CHECK-IN.
  • È possibile selezionare i dati che gli autisti di camion devono fornire al loro arrivo presso la sede logistica (azienda, targa del camion, ecc.).
  • Si definisce a quale distanza dovrebbe essere l’autista di un camion per effettuare il check-in (ad esempio 100 metri, 500 metri, 1 km, ecc.).
  • È possibile creare un messaggio di benvenuto con le indicazioni iniziali che ogni autista di camion visualizza automaticamente appena fa il check-in.
  • Si possono scrivere messaggi anche manualmente, ad esempio se c’è bisogno di chiedere all’autista di presentarsi alla rampa.
  • I messaggi possono essere inviati e ricevuti tramite il PC o l’applicazione SAFE CHECK-IN direttamente sullo smartphone.

Traduzione automatica dei messaggi per tutti

  • Tutti i messaggi potranno essere scritti dall’operatore del sito e dall’autista di un camion nella propria lingua che verranno poi tradotti automaticamente nella lingua del rispettivo mittente.
  • Quindi non ci sono più barriere linguistiche.

Per gli autisti di camion

  • Come autista di un camion, basta scaricare l’applicazione SAFE CHECK-IN da Google Play oppure da App Store.
  • Quando si arriva ad una sede logistica, si apre l’app e si va su “Cercare una località” nel menu.
  • Verranno visualizzate località nelle vicinanze e si può cliccare su quella per cui si desidera fare il check-in direttamente.
  • Si ricevono le indicazioni dall’operatore del sito direttamente nell’app e si può anche inviargli dei messaggi se necessario.

Traduzione automatica dei messaggi per tutti

  • Tutti i messaggi potranno essere scritti dall’operatore del sito e dall’autista di un camion nella propria lingua che verranno poi tradotti automaticamente nella lingua del rispettivo mittente.
  • Quindi non ci sono più barriere linguistiche.